Termini e condizioni generali di vendita Active life Inv., s.r.o. (di seguito "Condizioni")

Articolo 1

Disposizioni introduttive

1.1. Queste condizioni descrivono i diritti e gli obblighi tra la società Active life, s. r. o., registrata in Smetanova 1655/7, 911 01 Trenčín, società con numero di registrazione 47 549 718 (di seguito denominata: "Venditore") e una persona fisica o persona giuridica che, attraverso il Sito internet https://viarax.it (di seguito denominato: "Sito") o dal proprio telefono cellulare acquista il prodotto offerto (di seguito denominata: "Acquirente"). Queste condizioni si riferiscono ai prodotti in vendita, secondo gli annunci pubblicati dal Venditore sul sito web.

1.2. Il rapporto contrattuale tra il venditore e l'acquirente, che non è un consumatore (sezione 2 (1) (a), legge n. 250/2007 sulla tutela dei consumatori, e successive modifiche) non applicherà gli Articoli 6, 7 e 8 delle presenti Condizioni. Il rapporto giuridico tra le parti contraenti indicate nella frase precedente e non descritte nelle Condizioni viene disciplinato dalle disposizioni della legge No.513 / 1991 del Codice di commercio e successive modifiche.


Articolo 2

Conclusione del contratto

2.1. L'acquirente è tenuto a inviare la bozza di contratto (ordine) al Venditore tramite il modulo elettronico disponibile sul sito. Nell'ordine, l'acquirente specifica la quantità e il tipo di prodotto nonché il metodo di consegna. L'acquirente è obbligato a inserire nome e cognome, numero di telefono, indirizzo o indirizzo di posta elettronica. Facendo clic su "Invia ordine", l'acquirente invia l'ordine al Venditore. Sarà altresì possibile effettuare l'ordine telefonicamente contattando il numero 0.850.444,777 mila (SR) oppure 00420 776 753 126 (CZ). La consegna del prodotto all'Acquirente indica la conclusione del contratto di compravendita.

2.2. Il venditore è obbligato a trasmettere all'Acquirente la conferma dell'ordine tramite messaggio di testo al numero di telefono riportato sul modulo di ordine entro 3 giorni dalla ricezione dell'ordine. Il contratto si ritiene concluso quando l'Acquirente riceve la conferma della ricezione dell'ordine da parte del Venditore.

2.3. Fino al momento in cui la conferma o la ricezione dell'ordine viene consegnata all'Acquirente, l'acquirente ha diritto di annullare l'ordine.

2.4. Il venditore è vincolato dalle condizioni della sua vendita, dalla pubblicazione dei prodotti sul sito web.

2.5. L'acquirente è tenuto a inviare al venditore all'indirizzo di posta elettronica [email protected] ogni altra comunicazione elettronica relativa ai diritti e gli obblighi delle parti vincolato dal contratto.


Articolo 3

Prezzo di acquisto e spese di spedizione

3.1. Le parti convengono in merito al fatto che l'acquirente acquista il prodotto dal Venditore al prezzo pubblicato, ossia al prezzo di acquisto indicato sul Sito al momento dell'invio dell'ordine.

3.2. Eccezion fatta in caso di accordi diversi, i prezzi pubblicati non comprendono i costi di imballaggio e di spedizione.

3.3. La vendita avviene per corrispondenza. I prezzi di acquisto e le spese di consegna sono a carico dell’acquirente in fase di acquisto di un prodotto, eccetto in caso di indicazione contraria nelle Condizioni.

3.4. La fattura funge anche da bolla di consegna oltre che da prova d’acquisto; deve essere consegnata all'Acquirente all’interno della confezione, congiuntamente al prodotto.

3.5. I pagamenti tramite vaglia postale non vengono considerati ricevuti fino alla ricezione dell’accredito.


Articolo 4

Consegna del prodotto

4.1. Il luogo di raccolta (di seguito denominato: Destinazione) viene determinato dall'Acquirente. La consegna alla destinazione è fornita in base alla richiesta dell'Acquirente nel modulo d'ordine predisposto da parte del Venditore. Nel caso in cui la destinazione dell'acquirente si trovi al di fuori della Repubblica slovacca, il Venditore - in base alla richiesta dell'Acquirente - può avvalersi del servizio di un corriere che consegnerà il prodotto alla destinazione. L'Acquirente riconosce che gli addetti alla consegna saranno responsabili della conformità delle condizioni del prodotto consegnato, in conformità con la legislazione di quel paese.

4.2. Il Venditore accetta gli ordini di prodotti su base giornaliera ed elabora unicamente quelli ricevuti entro le ore 15:00. I prodotti vengono spediti su base giornaliera con il consueto tempo di consegna di 2 giorni. Il termine di consegna si allunga soprattutto nel caso di eventi imprevedibili. L’acquirente non ha diritto di rivendicare il danno subìto per il mancato adempimento nel periodo di consegna da parte del Venditore.

4.3. L'acquirente viene informato dal venditore circa la spedizione del prodotto tramite messaggio di testo, inviato al numero di telefono indicato nell’ordine dell'Acquirente.

4.4. L'acquirente ha l’obbligo di ritirare il prodotto entro un determinato periodo di tempo. Alla consegna, l'acquirente è tenuto a verificare la presenza di danni a livello di imballaggio, nastro o sigilli; qualora ve ne fossero è tenuto a riferirli immediatamente al corriere o a un'altra persona incaricata della consegna. Quando avviene la presa in consegna, l'acquirente è inoltre tenuto a verificare se il contenuto del pacchetto corrisponde al suo ordine e deve altresì verificare che il prodotto non sia difettoso. Se viene riscontrato un difetto evidente o se il prodotto non corrisponde all'ordine, l'acquirente è tenuto a comunicarlo sulla bolla di consegna.

4.5. In caso di evidenti danni o perdite parziali del prodotto durante la presa in consegna, l'acquirente è tenuto a informare il venditore e il corriere dei danni, senza indebito ritardo, ma comunque entro (3) giorni lavorativi dalla consegna del prodotto. Il giorno lavorativo successivo, la relazione sui danni verrà redatta dall'Acquirente e dal rappresentante del servizio di corriere. Dopo aver ricevuto la relazione sui danni, l'acquirente ha il diritto di rivendicare i difetti del prodotto causati dalla perdita parziale o del danno ricevuto dal Venditore.

4.6. La consegna viene effettuata in una confezione discreta.


Articolo 5

Responsabilità per i danni ai prodotti, riserva di proprietà

5.1. Il rischio di danneggiare il prodotto viene trasferito all’ acquirente nel momento della presa in consegna. L'acquisizione è confermata dalla firma dell’acquirente.

5.2. Il prodotto diventa di proprietà dell'acquirente a partire dal momento della conferma d’ordine.


Articolo 6

Garanzia, difetti del prodotto, reclami

6.1. Il venditore fornisce una garanzia del prodotto della durata di ventiquattro (24) mesi o fino alla data indicata sulla confezione del produttore.

6.2. La garanzia non copre i difetti del prodotto causati da un utilizzo diverso dal suo scopo o dalle istruzioni sulla confezione, da danni meccanici, dall’esposizione del prodotto a radiazioni elettromagnetiche, a condizioni meteorologiche particolari e o altri fattori ambientali quali ad esempio umidità termica, polvere, luce solare diretta, vibrazioni, danni meccanici e manipolazione del prodotto non autorizzata. La garanzia non copre i difetti causati da uso diverso dallo scopo o da un uso diverso a quello riportato nel manuale di istruzioni.

6.3. Nell'esercizio del reclamo derivante dalla responsabilità per i vizi, l'acquirente è tenuto a fornire la prova di acquisto del prodotto (ricevuta/fattura) e dare un avviso in forma scritta per ciò che concerne la natura del difetto del prodotto. L'acquirente è tenuto a consegnare il prodotto congiuntamente agli accessori. Qualora il prodotto venga spedito, l'acquirente è tenuto a occuparsi della protezione del prodotto stesso dai danni che si potrebbero verificare in fase di trasporto.

6.4. Se il difetto può essere rimosso, l'acquirente ha diritto alla rimozione dello stesso in modo tempestivo. Il venditore è obbligato a eliminare il difetto senza indebito ritardo. L'acquirente può richiedere la sostituzione del prodotto anziché la rimozione del difetto; qualora l'accessorio sia difettoso, l’acquirente può richiedere la sostituzione dell'accessorio a condizione che ciò non comporti costi eccessivi da parte del Venditore in relazione alla gravità del difetto. Il venditore può sempre sostituire il prodotto difettoso con uno nuovo invece di rimuovere il difetto, qualora ciò non comporti gravi difficoltà per l'acquirente.

6.5. Qualora il venditore scopra (in seguito a un test) che il prodotto richiesto non è difettoso o non soddisfa i criteri del produttore per una richiesta di garanzia, la richiesta viene considerata illegittima e il prodotto oggetto della rivendicazione verrà restituito all'acquirente. Il venditore si riserva il diritto di addebitare all'acquirente i costi sostenuti dovuti a tale denuncia illegittima.


Articolo 7

Reso

7.1. In caso di difetti che non è possibile eliminare, l'acquirente ha diritto a uno sconto ragionevole.

7.2. In caso di difetto che non è possibile eliminare e che impedisce il corretto utilizzo del prodotto, l'acquirente ha il diritto di recedere dal contratto. L’Acquirente ha gli stessi diritti anche in caso di difetti rimovibili, nel caso in cui l’acquirente stesso non sia in grado di utilizzare il prodotto in modo corretto a causa di un maggior numero di difetti o a causa del ripetersi del difetto successivamente all’intervento. Il Venditore emetterà una nota di credito per l'importo del prezzo di acquisto pagato il giorno in cui il prodotto è stato acquistato e provvederà allo scioglimento del contratto

7.3. Nel caso in cui il venditore non sia in grado di adempiere al contratto, in quanto non in grado di consegnare il prodotto ordinato, il venditore è obbligato a informare l'acquirente immediatamente ed emettere un rimborso equivalente all’importo del prezzo di acquisto entro 14 giorni al massimo. Il rimborso non comprende le spese sostenute per la spedizione.

7.4. La notifica del ritiro funge da annullamento anche per la controparte. Le parti contraenti sono obbligate a restituire ciò che è stato fornito sulla base del contratto, senza ritardi ingiustificati.

7.5. L'acquirente è tenuto a comunicare l’esito positivo del reso in forma scritta, tramite e-mail, all'indirizzo di posta elettronica [email protected] Il recesso dal contratto deve contenere i dati identificativi dell'acquirente, il numero e la data dell'ordine, i dati esatti del prodotto, il metodo con il quale il venditore deve effettuare il reso e soprattutto il numero di conto bancario. Contemporaneamente alla risoluzione del contratto, l'acquirente è tenuto a consegnare il prodotto al venditore congiuntamente alla prova del pagamento e al prodotto all’interno della confezione originale chiusa, con una tipologia di spedizione assicurata.

7.6. Nel caso in cui l'acquirente receda dal contratto e consegni al venditore il prodotto non utilizzato nella confezione non danneggiata e sigillata, il venditore provvederà a rimborsare all'Acquirente il prezzo di acquisto. Il venditore rimborserà il prezzo per il prodotto (senza costi di trasporto) entro 14 giorni lavorativi dalla ricezione del prodotto e ciò costituirà anche la chiusura del contratto. Qualora l'ultimo giorno di tale periodo sia un giorno festivo, il termine è prorogato al giorno lavorativo successivo.


Articolo 8

Modalità alternativa di risoluzione delle controversie

8.1. Qualora l'acquirente ritenga che i propri diritti siano stati violati o non sia soddisfatto del modo in cui il venditore ha gestito la questione, l'acquirente ha il diritto di contattare il venditore per richiedere un'azione correttiva; il contatto può avvenire tramite e-mail all'indirizzo [email protected] Se il venditore sostiene le sue ragioni o non risponde alla richiesta dell’acquirente entro 30 giorni dalla data di invio, l'acquirente ha diritto a una modalità alternativa (amichevole) di risoluzione della controversia in base alla legge modificata n. 102 / 2014 (Sezione 3 (1) (t)) e legge numero 391 / 2015. L'acquirente può presentare un ricorso con il metodo indicato dalla Legge 11 (2) e la Legge 391/2015 del codice.

8.2. L'acquirente può esporre le sue lamentele servendosi del modulo on-line per la risoluzione delle controversie - piattaforma alternativa - accessibile all’indirizzo https://ec.europa.eu/consumers/odr/main/?event=main.home2.show. La denuncia può essere presentata dagli Acquirenti residenti nell'UE contro il venditore con sede nell’UE. Ciascuna parte sostiene i costi relativi alla risoluzione alternativa delle controversie separatamente, senza rimborso alcuno.


Articolo 9

Disposizioni finali

9.1. Le condizioni entrano in vigore con la pubblicazione sul sito web.

9.2. Il rapporto contrattuale tra le parti è concluso ai sensi del diritto slovacco, le disposizioni di legge, ed altre regolamentazioni del diritto slovacco.

9.3. All'invio dell'ordine, l'Acquirente fornisce al Venditore il consenso al trattamento dei propri dati personali ai fini di soddisfare i diritti e gli obblighi conclusi nel contratto oltre che per fornire informazioni relativamente ai servizi forniti dal venditore all’acquirente. Tale consenso può essere revocato in qualsiasi momento.

9.4. Gli argomenti trattati in questo sito potrebbero non essere in linea con le indicazioni delle istituzioni mediche del proprio paese di appartenenza. Il venditore non è in alcun modo responsabile degli eventuali danni causati da un uso improprio del prodotto. L'utilizzo del prodotto è di esclusiva responsabilità dell’acquirente.

9.5. L'Acquirente riconosce che non può recedere dal contratto, per l’acquisto di prodotti:
-che rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente
-contenuti in una custodia di protezione non idonea alla restituzione a causa della tutela della salute o per motivi di igiene ed il cui imballaggio protettivo si sia rotto dopo la consegna.

9.6. L'acquirente riconosce che il venditore non è responsabile di errori o difetti dei prodotti qualora esista un nesso di causalità con l’azione o l'omissione dell’acquirente.

9.7. L'acquirente riconosce che i difetti dei prodotti non sono ritenuti tali se causati da un uso inadatto, da conservazione e utilizzo in contrasto con le istruzioni da parte del venditore fornite nel foglio illustrativo; inoltre, il venditore non è responsabile per il contenuto dei bugiardini presentati dal fabbricante del prodotto.

9.8. Il venditore non è responsabile degli effetti o delle caratteristiche dei prodotti presentate nella descrizione del prodotto sul sito Web e/o racchiuse nel foglio illustrativo, principalmente riguardanti:
-l’utilizzo del prodotto non in linea con le istruzioni che accompagnano il prodotto o presenti sul sito web,
-lo stato di salute e la sua reazione, condizione psicologica, le abitudini alimentari, le abitudini di igiene e lo stile di vita complessivo dell’acquirente.

9.9. Effettuando un ordine vincolante, l'acquirente conferma l'accettazione dei termini e delle condizioni generali per quanto riguarda la consegna del prodotto identificato dal venditore e comprende le istruzioni relative all’uso del prodotto pubblicate sul sito web. Il rapporto tra l'acquirente e il venditore è regolato dalle presenti condizioni che sono vincolanti per entrambe le parti.

Articolo 10

10.1 In caso di persona fisica, l'acquirente è tenuto a fornire al venditore suo nome, cognome, indirizzo di fatturazione comprensivo di codice di avviamento postale, indirizzo di spedizione, incluso codice di avviamento postale, numero di telefono e indirizzo e-mail.

10.2 In caso di una persona giuridica, l'acquirente è tenuto a fornire al venditore il nome della società, l’indirizzo di fatturazione comprensivo di codice avviamento postale, indirizzo di spedizione con codice di avviamento postale, numero di registrazione della società, numero di telefono e indirizzo e-mail.

10.3 In conformità con le disposizioni della sezione 11 (1) Legge n. 122/2013 sulla tutela dei dati personali e successive modifiche (di seguito "PDP"), presentando la richiesta di acquisto dal venditore, l'acquirente dichiara di accettare l'elaborazione e la memorizzazione dei propri dati personali e / o quelli che sono necessari per l'attività del venditore e il loro trattamento in tutti i sistemi informatici. L'Acquirente dichiara altresì di dare il proprio consenso al venditore e a terzi per il trattamento dei propri dati personali al fine di concludere il contratto di acquisto tra il venditore e l'acquirente, la registrazione dei contratti di acquisto, le fatture e altri documenti. Inoltre, a fini commerciali, concede al venditore l’autorizzazione di inviare all’Acquirente le informazioni marketing relative all'ambito di attività, tramite posta o e-mail. Il venditore si impegna a trattare i dati personali dell'Acquirente in conformità con la legislazione esistente della Repubblica slovacca. Al termine del contratto, il Venditore garantisce l’immediato smaltimento dei dati personali dell'acquirente in conformità con le disposizioni della sezione 17 (1) PDP. L'accordo al trattamento dei dati personali può essere ritirato dall'Acquirente in forma scritta in qualsiasi momento. Il consenso dato al venditore avrà efficacia di un mese.

10.4 L'acquirente ha il diritto, dopo aver effettuato l’accesso, di aggiornare i propri dati personali sul sito web di e-commerce on-line nella sezione cliente.

10.5 L'Acquirente dichiara che, in conformità con le disposizioni (sezione 6 (2) (c)) PDP i dati personali acquisiti verranno utilizzati esclusivamente per le finalità di cui al 3.9 delle presenti condizioni.

10.6 L'Acquirente dichiara che, in conformità con la Sezione disposizioni 6 (2) (e) PDP i dati personali raccolti con lo scopo diverso da quello sopracitato nel paragrafo 3.9 di saranno trattati separatamente. I dati personali saranno trattati e utilizzati solo in modo corrispondente alle finalità per cui sono stati raccolti e non saranno fusi con i dati personali raccolti per altri scopi.

10.7. L’ Acquirente dichiara che, in linea con le disposizioni della sezione 6 (2) (i) PDP elaborerà i dati in conformità con le buone maniere e agirà in modo tale da non opporsi o evitare il PDP o altre disposizioni generali vincolanti. Il Venditore dichiara che il consenso dell'acquirente non verrà imposto né acquisito con la minaccia di rifiutare il rapporto contrattuale, di servizio, di prodotto o altro obbligo richiesto dal venditore.

10.8. Tramite richiesta scritta, l'acquirente ha diritto di chiedere al venditore:

1 / la conferma nel caso in cui vengano trattati i suoi dati personali;

2 / le informazioni, in termini comprensibili, per quanto riguarda il trattamento dei dati personali nel sistema di informazioni secondo la modalità qui indicata:
a) i dati identificativi del Venditore e del rappresentante autorizzato del Venditore, ove nominato;
b) i dati identificativi dell'intermediario; ciò non vale se il venditore non si attiene alla Sezione 8 PDP in fase di raccolta dei dati personali;
c) la finalità del trattamento dei dati personali;
d) l'elenco e la portata dei dati personali di cui alla sezione 10 (4), prima frase, e il PDP
e) informazioni aggiuntive nella misura necessaria per la sicurezza e la salvaguardia dei diritti e altri interessi legali protetti dell'Acquirente per quanto riguarda tutte le circostanze e le condizioni del trattamento dei dati personali principalmente per quanto riguarda:

avvertenze su volontarietà o obbligo di fornire i dati personali richiesti. Nel caso in cui il venditore sia tenuto a richiedere i dati personali del Compratore tramite il consenso dell'Acquirente ai sensi della Sezione 11 del PDP, è tenuto altresì ad informare l'acquirente del termine di validità del consenso; deve inoltre comunicare all’acquirente se è obbligato a fornire i propri dati personali come da atto esecutivo giuridicamente e direttamente vincolante dell'Unione europea, o altro trattato internazionale vincolante per la Repubblica slovacca, o di altra legge. Il venditore è tenuto ad avvertire l'acquirente di tale atto/trattato/legge che impone questo obbligo e deve avvertire l'acquirente delle conseguenze in caso di rifiuto di fornire i dati personali a:
-Terzi, a condizione che sia chiaro che i dati personali saranno disponibili anche per loro;
- Gruppo di destinatari, a condizione che sia chiaro che i dati personali saranno messi a loro disposizione;
- Forma pubblica, a condizione che sia chiaro che i dati personali saranno resi pubblici;
- Paesi terzi, a condizione che sia chiaro che i dati personali saranno trasmessi a questi paesi.

Nel caso di cui al paragrafo 9.11, l'acquirente ha il diritto di essere informato in merito a:
- Informazioni esatte, in termini comprensibili, riguardo alla fonte da cui sono stati ottenuti i dati personali dell'acquirente;
- Elenco dei dati personali dell’Acquirente, in forma comprensibile;
- Correzione o la cessione dei dati personali inesatti, incompleti o non aggiornati che sono oggetto di trattamento;
- Eliminazione dei dati personali dell'Acquirente il cui scopo del trattamento si sia concluso; se l'oggetto del trattamento sono documenti amministrativi contenenti i dati personali, l'acquirente può chiedere la restituzione o lo smaltimento dei dati personali che sono oggetto di trattamento, se la legge è stata violata.
- Il blocco dei dati personali dell'Acquirente per esercizio del diritto di recesso, senza che il consenso sia scaduto, se il venditore elabora i dati personali basate sul consenso dell'Acquirente.

10.9. Il diritto dell'acquirente in base al punto 9.1. punto 5 e 6 può essere limitato solo se tale limitazione deriva da particolare atto o da un’applicazione della tutela dell'acquirente nel caso in cui i diritti e le libertà di altre persone sarebbero compromesse.

10.10. Sulla base di una richiesta scritta, l'acquirente ha diritto di opporsi:
- all’elaborazione dei dati personali dell’Acquirente, che si ritiene saranno trattati a fini di marketing diretto senza il consenso del Committente
- all’uso del nome, cognome e indirizzo dell'acquirente per finalità di marketing diretto tramite uso di e-mail
- a fornire nome, cognome e indirizzo dell'acquirente per le finalità di marketing diretto.

10.11. Su richiesta scritta o di persona, a condizione che la questione non può essere rinviata, l'acquirente ha il diritto di rivendicare il trattamento dei dati personali da parte del venditore nei casi di cui alla sezione 10 (3) (a), (e), ( f) o (g) PDP indicando motivi giustificati o presentando prove di violazione dei loro diritti e interessi legali protetti che sono o possono essere danneggiati, in un caso particolare di trattamento di tali dati personali; A meno che ciò non venga impedito da motivi legali e a condizione che l'obiezione del committente sia legittima, il venditore è obbligato a bloccare l’uso di dati personali e a smaltire i dati personali rivendicati da parte dell'Acquirente senza indebito ritardo non appena le circostanze lo consentono.

10.12. L'acquirente può inoltre, in qualsiasi momento su richiesta scritta o di persona, a condizione che la questione non possa essere rimandata, opporsi al Venditore; si può anche opporre a sue decisioni che produrrebbero effetti giuridici su di lui o che significativamente lo potrebbero influenzare, a condizione che tale decisione si basi esclusivamente sugli atti del trattamento automatizzato dei dati personali. L'acquirente ha il diritto di chiedere al venditore l’uso di un metodo diverso al trattamento automatizzato mentre il venditore è tenuto a soddisfare la richiesta del cliente in modo tale che l'avente diritto abbia un ruolo decisivo nell'esame della decisione; il venditore deve informare l'acquirente circa il modo di esame e l'esito di quanto emerso entro il termine di cui al paragrafo 9.19. L'acquirente può essere privato dell’esercizio del diritto di cui sopra solo se previsto da una legge speciale in cui siano disciplinate le misure per garantire i legittimi diritti dell'acquirente o se il venditore ha emesso una decisione per soddisfare la richiesta dell'acquirente nel corso del rapporto precontrattuale o nel corso dell'esistenza del rapporto contrattuale o se il venditore ha adottato altre misure adeguate per garantire i legittimi interessi dell’acquirente, come da contratto.

10.13. Se l'acquirente sostiene il suo diritto in forma scritta e se il contenuto della domanda dimostra che sostiene il suo diritto, la richiesta si considera presentata ai sensi della legge attuale; la richiesta presentata tramite fax o e-mail deve essere consegnata in forma scritta da parte dell'Acquirente entro 3 giorni dalla data di invio, di persona in forma orale e deve risultare una relazione dalla quale è evidente il diritto esercitato, quando e da chi tale relazione è stata creata, con le relative firme; il venditore è tenuto a fornire all'acquirente la copia della relazione. La relazione può essere redatta da un intermediario che è obbligato a presentare questa richiesta o a consegnare la relazione al venditore, senza indebito ritardo ai sensi del punto 1 o 2 del presente paragrafo.

10.14. Se si sospetta un trattamento dei dati personali non autorizzato, l'Acquirente può richiedere all’Ufficio per la protezione dei dati personali della Repubblica Slovacca di avviare un procedimento in materia di protezione dei dati personali.

10.15. Se l'acquirente non ha piena capacità giuridica, i suoi diritti possono essere rivendicati dal suo rappresentante legale.

10.16. Se l'acquirente è deceduto, i diritti dell'acquirente previsti dalla presente legge possono essere richiesti da una persona a lui vicina.

10.17. Ai sensi del paragrafo 1.1., Punto 1 a 3, 5 e del paragrafo da 1.10. a 1.12., la richiesta dell'Acquirente verrà gestita dal Venditore gratuitamente.

10.18. Ai sensi del paragrafo 1.1. punto 4, la richiesta dell'Acquirente sarà gestita dal Venditore gratuitamente, eccetto nel caso del pagamento di un importo che non può superare i costi del materiale sostenuti per l'esecuzione di copie, fornendo l'invio delle informazioni al compratore, se non diversamente stabilito dal una legge speciale.

10.19. Il venditore è obbligato a elaborare la richiesta dell'Acquirente in forma scritta ai sensi dei paragrafi 1.17. e 18.1. entro 30 giorni dal ricevimento della richiesta.

10.20. Ai sensi del paragrafo 1.9., la limitazione dei diritti dell'Acquirente sarà comunicata dal Venditore senza indebito ritardo all'Acquirente e all'Ufficio per la protezione dei dati personali della Repubblica slovacca.

Cosa sono i cookie

Le pagine del nostro negozio online (di seguito denominate "il nostro sito") si servono dei cookie. I cookie (dall’inglese "biscottini") sono piccoli file che i siti web offrono a un visitatore di salvare come strumento per consentire loro di migliorare l'esperienza utente durante la navigazione sul sito. I cookie contengono una stringa di lettere e numeri e occupano pochissimo spazio sul disco rigido del computer. Rimangono sul computer dell'utente fino alla data di scadenza (determinata dai siti web che li memorizzano) e vengono automaticamente eliminati successivamente a tale data. Ogni volta che si visita un sito, i cookie leggono le informazioni memorizzate nelle visite precedenti, ed è possibile identificare il visitatore e mostrargli le ultime impostazioni utilizzate o ancora compilare i moduli automaticamente senza bisogno di inserire manualmente tutte le informazioni.

Il nostro sito si serve dei seguenti tipi di cookie:

1. Necessari per funzionalità di base
Questi cookie sono utilizzati per identificare gli utenti dalla catena specifica (non contengono informazioni personali), servono per ricordare le merci caricate nel carrello, per dare il consenso all'uso dei cookie, il consenso a ricevere offerte e novità tramite e-mail. Utilizziamo questi cookie senza il consenso dell’utente, ma quest’ultimo ne può disabilitare la memorizzazione nel browser. Qualora l’utente opti per questa opzione, tuttavia, il nostro sito non funzionerà correttamente (ad esempio, non sarà in grado di effettuare un ordine).

2. Statistici
Questi cookie raccolgono informazioni su come un visitatore si serve del sito (ad esempio, quali pagine sono le più popolari, quanto tempo vi trascorrono i visitatori, quali dispositivi e browser utilizzano i visitatori, prove di nuove funzionalità, ecc.). I dati raccolti successivamente all'analisi vengono generalmente utilizzati per migliorare le prestazioni del sito sia sul piano tecnico che contenutistico. La memorizzazione dei cookie statistici sul nostro sito viene mediata da app di terze parti (Google Analytics, Exponea, Hotjar).

3. Per funzionalità avanzate
Le funzionalità quali ad esempio la memorizzazione a lungo termine delle impostazioni dell'utente (chat, valutazioni, buoni sconto) vengono garantite da questo gruppo di cookie. Sul nostro sito ci serviamo di applicazioni di terze parti (Google, Facebook, Exponea, Dognet, Livechatoo, Chatisto).

4. Marketing
Con questi cookie viene applicata la pubblicità mirata. Se sono consentiti, la pubblicità che l’utente vede su altri siti web verrà selezionata in base a ciò che lo interessava in precedenza; la pubblicità vista non verrà mostrata troppo spesso e ne verrà valutata l’efficacia. Sui nostri siti autorizziamo i cookie di terze part, in particolare a livello pubblicitario e di social network (Google AdWords, Facebook, Adform). Non contengono informazioni personali.

5. Archiviazione locale
L'archiviazione locale non è effettivamente di competenza dei cookie, ma funziona allo stesso modo e può essere utilizzata per gli stessi scopi. Il nostro sito salva le chiavi dei servizi Exponea ed Optimizely nel suo archivio locale.

Per ulteriori informazioni consultare l'elenco dei cookie utilizzati..

Modificare le impostazioni dei cookie